Il temperamento individuale in relazione ai quattro elementi della filosofia greca

Il temperamento individuale viene identificato attraverso varie discipline: grafologia, iridologia, costituzione omeopatica, logge energetiche di medicina cinese, medicina ayurvedica e biotipo in genere.

Per esempio, nell’iridologia, il colore dell’iride viene così associato: verde/bilioso (in base allo sviluppo maggiore o minore del collaretto per l’iride verde si distingue un tipo bilioso e uno atrabilioso, cioè bile gialla e bile nera), azzurro/flemmatico, marrone scuro/sanguineo.

Nel periodo filosofico greco i quattro elementi (terra, aria ,fuoco ,acqua) hanno iniziato a legarsi anche alle personalità, alle costituzioni e sono stati spunto di considerazioni mediche.

C.G. Jung ha riutilizzato secoli dopo questo sistema con i tipi estroverso/introverso, stabile/instabile.

Per semplificazione, un aggettivo che si riscontra più spesso per ogni temperamento come una polarizzazione è: bilioso/energia, atrabilioso/controllo, sanguineo/fluidità, linfatico/empatia.

La tonalità della situazione dell’animo corrispondente con maggior frequenza è: bilioso/collera, atrabilioso/ansia, sanguineo/maniacalità, linfatico/malinconia. Per acquisire la tonalità della situazione dell’animo di un soggetto sotto osservazione si pone un questionario riguardo i rapporti del paziente con i colori, suoni, sapori, profumi, odori, con la postura, andatura, luminosità degli ambienti, animali da compagnia, scarabocchio e disegno. Raccolti i dati la persona esaminata può essere collocata in un temperamento riconducibile ad uno dei quattro tipi relativi agli elementi.

Luscher ha dato un contributo in questo campo molto interessante. Le corrispondenze con i quattro elementi della filosofia greca e i quattro colori costituzionali e di biotipologia sono: bilioso/fuoco/rosso, atrabilioso/terra/verde, linfatico/acqua/blu, sanguineo/aria/giallo. Inoltre si evidenzia ancora un aggettivo che definisce il temperamento in base al colore: rosso/sicurezza di sé, verde/autostima, blu/soddisfazione, giallo/libertà interiore.

A seconda del colore di costituzione Max Luscher ha suddiviso un tipo di attacco e un tipo di difesa definendo otto tipologie, come avviene per le logge energetiche di medicina tradizionale cinese e per la teoria yin/yang. Il tipo rosso è più sicuro o poco sicuro; il tipo verde ha più autostima o poca autostima; il tipo blu è più soddisfatto o poco soddisfatto; il tipo giallo ha più libertà o poca libertà.

I quattro elementi della filosofia greca antica: aria, acqua, terra, fuoco sono in relazione con altre filosofie: induista, buddista, cinese e varie discipline olistiche come l’alchimia e l’astrologia; vengono simboleggiati oltre che dal colore, dalla figura geometrica del triangolo disegnato in quattro modi diversi. I quattro elementi insieme con la teoria dei quattro umori ha determinato la teoria dei quattro temperamenti di Ippocrate.

Fabio Renzi


Bibliografia:
I 4 colori della personalità, Lucia Giovannini, Nicola Riva, Pickwik Libri
Il benessere con i 4 elementi, Olivier Manitara, Edizioni Alvorada
Sitografia:
www.mitiemisteri.it

Print Friendly, PDF & Email

Fabio Renzi

Farmacista, Naturopata, autore saggista Iscritto a Società Medica Bioterapica SMB Italia - email: fabiorenzi.im@gmail.com - sito internet: www.fabiorenzi.altervista.com - iscritto a Associazione Enigmistica La Sibilla, www.lasibilla.altervista.org

    Fabio Renzi ha 47 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Fabio Renzi

    Fabio Renzi
    EnglishItalian