Conferenza “Registro Akashico” (Il Giardino del Sé)

 akasha_giardino del se

31 maggio 2013 – conferenza di presentazione – ROMA

“Il registro Akashico”
con relatore Giuseppe Spadafora

Conosciuto da tutte le tradizioni, in tutto il mondo, il registro Akashico, nella Bibbia è chiamato “Il libro della Vita” o “Il Libro”.
Consultandolo, ci si può assumere la responsabilità di sè stessi, del proprio destino, attraverso l’amore, senza giudicarsi, e come “alleati di sè stessi”, trasformando le vite passate, le esperienze presenti e le possibilità future per creare la vita che si desidera.
Tutto questo in maniera assolutamente naturale, diretta ed alla portata di ognuno. E può essere interrogato per capire chi siamo e dove andiamo. Leggerlo, interrogarlo è diventato lo strumento più semplice e naturale per aiutare se stessi e gli altri.
Anche la scienza, ora, accetta finalmente, l’esistenza di un campo unificato, che è conosciuto da millenni da tutte le tradizioni.
Con la consapevolezza che ogni evento, pensiero, sensazione, gesto, parola, credenza, intenzione che che ogni essere ha esperito nella sua storia multidimensionale lascia una traccia (memoria indelebile).
Scriviamo la storia della nostra vita attraverso i pensieri, i fatti e le interazioni e questo ha un effetto su di noi nel qui ed ora.
L’Archivio Akashico contiene l’intera storia di ogni anima fin dagli albori della creazione, e anche tutte le possibilità: una una forma fluida di possibile futuro, il potenziale sempre modificabile, il divenire che sarà determinato dalle nostre scelte.
Consultandolo si acquisisce una maggiore responsabilità di se stessi, del proprio destino.
Attraverso l’amore, senza giudicarsi, e come “alleati di se stessi” si trasformano le vite passate, la esperienze presenti e le possibilità future per poter creare la vita che si desidera.
Il Registro Akashico ci mostra che siamo padroni di noi stessi che abbiamo un ruolo importantissimo sulla nostra vita quotidiana, le nostre relazioni, i nostri sentimenti e i nostri sistemi di credenze, e sulla realtà potenziale che si avvicina a noi (il futuro).
Non c’è modo per noi di immaginare appieno l’amore, la sapienza, la forza, la potenza, la memoria o la capacita’ di registrazione del Registro Akashico onnisciente. L’unica cosa da fare è sperimentarlo!

L’AKASHA ci unisce, ci interconnette, ci lega.
Ognuno di noi col Tutto, l’Unità, la Sorgente, Dio, l’Uno.
Contiene il significato di ogni simbolo archetipo, racconto mitico, modello del comportamento umano cosi’ come anche tute le esperienze per individuare questi archetipi.
È la fonte di ispirazione per i sogni, per l’arte e la musica, per le invenzioni e le scoperte.
Ci mostra il perché di ogni nostra attrazione o di rifiuto di qualcosa o qualcuno.
Racchiude tutti i livelli conoscenza umana.
Fa parte della mente divina.
È il giudice e la giuria imparziale, la Via che dirige, educa e trasforma ogni individuo per consentirgli di ottenere il meglio.
Perchè il Registro Akashico è sempre stato QUI a disposizione di ognuno e SEMPRE LO SARA !

Luogo Conferenza:
Campus Laboratori Borri
Via Cesare Pascarella 3 (interno 5, piano 4, citofono Piccolo), ROMA
Orario Conferenza: ore 20:30
Costo: la conferenza è gratuita

Per ISCRIZIONI e INFORMAZIONI
– facebook: Il Giardino del Sé
– email: info@ilgiardinodelse.org
– cellulare: 348.7822.050 (Giuseppe Spadafora)

 

 

EnglishItalian