…sto solo invecchiando!

“ Sai  i miei dolori… forse ho esagerato… ma in verità sto bene… in realtà… sto solo invecchiando”.
Ha il sapore di un’improvvisa consapevolezza, un nuovo parametro che all’improvviso prende forma tra le valutazioni dell’essere umano.
La mente è un’incantevole giovincella che cambia con fatica i suoi standard operativi e tanto meno prende automaticamente consapevolezza dei cambiamenti in efficacia dei suoi strumenti.
Come naturopati  accogliamo tutti gli insegnamenti della natura, nel senso più esteso del termine, ma è proprio tra le leggi della natura l’invecchiamento ed è fondamentale che noi per primi ne comprendiamo profondamente i meccanismi e le implicazioni a vari livelli.

Da qualche anno sono aumentati gli studi sulla genetica per comprendere e modificare le dinamiche biologiche di questa fase della vita … ottimo se si raggiungono traguardi per quanto riguarda malattie come l’Alzheimer  o il Parkinson ma meno quando si rincorre un miraggio di immortalità.
Geneticamente siamo programmati alla riduzione dell’efficienza dei nostri organi affinché si realizzi il principio primo dell’evoluzione di ogni creatura vivente: lasciare il posto ai nuovi arrivati, dotati di un pacchetto genetico arricchito di quella memoria alla quale abbiamo contribuito.
Come si fa ad accettare questa fase della vita che per definizione ci toglie ciò che questa società esalta?
Il ruolo del Senex è ancora importante? 
Era il saggio, colui che siede stanco ed accoglie le domande del giovane inesperto, giovane riconoscente ed attento alle parole sapienti di colui che ha” già visto”.
Siamo lontanissimi da questa visione.
Tutto è obsoleto in fretta,” i vecchi” poi “vivevano in un altro mondo”, frase stra consumata dai giovani e molto vera.
Già, perché questo è un mondo che riconosce il domani come espressione del nuovo senza radici, dove il vecchio ha senso solo come oggetto prezioso o come ostinata presenza in termini di conservazione del potere, in attesa di un elisir che permetta di restare ben avvinghiati il più a lungo possibile.

L’aspetto fisiologico, psicologico, le molteplici situazioni legate all’anziano all’interno della famiglia e la comunità, tanti gli aspetti che come naturopati dobbiamo considerare per aiutare ad accogliere le varie trasformazioni che riguardano questo passaggio di vita.
Gli aiuti sono molteplici dall’alimentazione, agli oligoelementi, alla fitoterapia, ai fiori di Bach ma mai dimenticare che è un percorso determinato che prevede l’interazione serena, l’osservazione amorevole, la crescita spirituale, la preparazione alla chiusura di un cammino che ha fondamentalmente  una sua ragione naturale.
È tenendo presente questo approccio che possiamo essere efficaci.
Sono le stesse persone che ci chiedono consigli da naturopati che ci regalano la possibilità di conoscere cosa realmente vuol dire invecchiare (supponendo che parlo a persone che ancora non hanno questa esperienza diretta), che ci indicano la strada per comprendere come aiutarli.
Capita di vivere con loro il prima ed il durante ed osservare ciò che accade come qualcosa che interviene oltre ogni altra conoscenza diretta, appare come il confrontarsi con l’inesorabilità di qualcosa che assume una forma che non ha legami con la malattia ( il diritto alla morte naturale)  o la poca attenzione al benessere fisico.

Ho gioito per ciò che mi ha regalato un giorno una persona che, ascoltati ed applicati alcuni suggerimenti salutari con regolarità da tempo, sorridendomi,  mi disse: “Grazie per avermi aiutato con il suo impegno ed i suoi consigli  a prendermi cura di me ed a sentirmi oggi in forma … vede, so che va tutto bene e che sto solo invecchiando”.

Stefania Falcinelli
Naturopata, Erborista, Esperta in Craniosacrale e Riflessologia Plantare, insegnante di lingue straniere, educatrice, collaboratrice professionale per attività scientifiche nell’ambito della tutela dell’ambiente e operatrice sociale in Italia ed all’estero per Ong
stefania.falcinelli@alice.it

Stefania Falcinelli

Naturopata, Counselor, Mediatore familiare

    Stefania Falcinelli ha 16 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Stefania Falcinelli

    Avatar
    EnglishItalian