Per i diabetici e contro l’insorgere dell’eczema arriva il pesce

L’American Journal of Kidney Disease ha recentemente pubblicato una ricerca condotta dalla Dottoressa Amanda Adler del Addenbrook’s Hospital di Cambridge.
Lo studio, che ha coinvolto più di 22.000 adulti di cui 517 diabetici, dimostrerebbe che mangiare pesce più volte a settimana aiuta a combattere l’eccessivo livello di proteine nelle urine dei diabetici.
L’alto livello delle proteine è spesso associato a disfunzioni renali.
I ricercatori hanno scoperto che i diabetici che mangiano meno di una porzione di pesce a settimana hanno una probabilità 4 volte maggiore di sviluppare la macroalbuminuria (eccessivo livello della proteina albumina nelle urine) di coloro che mangiano pesce regolarmente.
Gli stessi effetti non sono stati riscontrati nelle persone sane.

Una ricerca condotta da Bert Alm dell’Università di Gothenburg (Svezia) dimostra che introdurre il pesce nella dieta dei bambini può ridurre del 25% il rischio dell’insorgere dell’eczema.
L’eczema, conosciuta anche come dermatite atopica, è un’allergia soggetta ad influenze ereditarie che si manifesta nei primi giorni di vita ed è legata al ritardato sviluppo del sistema immunitario.
Secondo l’American Academy of Dermatologists colpisce tra il 10 e il 20% dei neonati.
Dai risultati della ricerca è emerso che, seppure il fattore ereditario costituisca la causa principale dell’insorgere dell’eczema, introdurre il pesce nella dieta dei bambini prima dei nove mesi di età riduce del 25% la probabilità di sviluppare la dermatite atopica.
Il Dr. Bert Alm ha dichiarato “Il fatto che il pesce sia ricco di acidi grassi omega 3, potrebbe parzialmente spiegare i risultati trovati nel gruppo studiato…”

da: www.federsalus.it …………………..

Redazione naturopatia online

naturopatiaonline|magazine Redazione

Redazione naturopatia online ha 62 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione naturopatia online

Redazione naturopatia online
EnglishItalian