Il trattamento shiatsu durante la gravidanza

Il trattamento shiatsu, già a partire dalle prime settimane di gravidanza, può aiutare la neomamma ad alleviare quei noiosi ma naturali disturbi legati a questo periodo della vita.
Iniziare da subito un ciclo di trattamenti shiatsu vuol dire innanzitutto mettersi in una condizione di tranquillità rispetto all’evento del parto, infatto lo shiatsu favorisce il rilassamento, la tonicità dei muscoli, l’elasticità del pavimento pelvico e facilita l’apertura del canale del parto. Insomma è una ulteriore preparazione all’evento del parto naturale.
Inoltre allevia le nausee mattutine, la sensazione di stanchezza, di spossatezza, il mal di schiena; favorisce il parto dando alla mamma una maggiore energia per “spingere”, favorendo così la fuoriuscita del bambino.
È una credenza comune  il fatto che il trattamento shiatsu (o digitopressione) sia “nocivo” durante la gravidanza, proprio per via delle modalità con cui viene effettuato.
Infatti consiste in pressioni che vengono effettuate su tutto il corpo, premendo lungo i meridiani dell’agopuntura.
Per farlo, l’operatore professionale shiatsu utilizza i palmi delle mani, i pollici ed i gomiti, portando una pressione costante con il solo utilizzo del peso del proprio corpo, quindi non la forza muscolare.
Inoltre, sulle mamme, non viene utilizzata la tecnica di gomito, ma il tenar-ipotenar (volgarmente detto il tallone del polso).
Il trattamento shiatsu, quindi, non nuoce assolutamente alla salute della mamma, anzi, può essere complementare alla classica preparazione al parto, perché è importante che la mamma trascorra il periodo della gravidanza nella maniera più serena possibile, per arrivare ad un parto il più tranquillo possibile.
È importante una alimentazione sana ed equilibrata, il più possibile naturale.
La gravidanza è anche il momento buono per farsi coccolare un po’ di più dal proprio compagno, che deve sostenerla ed aiutarla, soprattutto nei periodi di maggiore stanchezza, in cui la mamma ha bisogno di assoluto riposo.
L’ambiente familiare deve essere sereno, anche una musica rilassante può anche essere un aiuto per la mamma a distendersi e rilassarsi, cullando anche il bambino.
Il parto naturale e l’allattamento al seno, sono importanti  sia per la salute della mamma che per la crescita del bambino.

Federica Fiano
Naturopata, Esperta in Alimentazione Naturale, Erboristeria e Floriterapia di Bach
federica_fiano@fastwebnet.it

Federica Fiano

Naturopata, Esperta in Alimentazione Naturale, Erboristeria e Floriterapia di Bach, Operatrice Shiatsu, Operatrice in Musicoterapia, Riflessologa Plantare e Generale

    Federica Fiano ha 4 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Federica Fiano

    Avatar

    Lascia un commento

    EnglishItalian