10 regole per una sana alimentazione

Ai giorni nostri ormai l’informazione è alla portata di tutti, ogni giorno escono nuovi studi scientifici e la scelta alimentare è sempre più vasta. Questo ci permette sicuramente di essere più consapevoli delle scelte che facciamo in ambito alimentare, tuttavia tutte queste informazioni (di cui spesso ci dimentichiamo di verificare la validità!) possono mandarci in confusione e farci perdere di vista ciò che realmente fa la differenza.

Sto parlando delle regole base per una sana alimentazione.

Troppo spesso ci perdiamo dietro a strane mode o consigli di amici, dottori che hanno lanciato l’ultimo libro e non sapevano più cosa inventarsi, rimedi miracolosi, e chi più ne ha più ne metta.

Qualche esempio???

Quanti di voi hanno ceduto alla moda dell’acqua e limone al mattino senza però mettere in discussione la propria colazione?
Vogliamo parlare delle bacche di goji, dell’alga spirulina, di come basti aggiungere dell’avocado all’insalata per sentirsi subito “healthy addicted”?

Non sto dicendo che inserire piccole nuove abitudini non possa essere utile, tuttavia ritengo molto più sensato (e forse più difficile…) mettere mano alla base delle nostre abitudini alimentari.

Ecco quindi le mie 10 (+2 perchè non mi è mai piaciuto fissarmi sui numeri troppo perfetti 😉) regole per una sana alimentazione:

1) NON ESAGERARE

Non intendo patire la fame, ma sarebbe buona abitudine alzarsi da tavola sempre con ancora un po’di appetito (in Medicina Tradizionale Cinese si dice che lo stomaco deve essere pieno per 7/10) ed eventualmente ricorrere a degli spuntini tra un pasto e l’altro.

2) REGOLARITA’

Mantenere orari regolari per i propri pasti, per dare un ritmo agli organi e visceri implicati nella digestione e mantenerli così in costante “allenamento”.

3) NO AL DIGIUNO

E’ sempre meglio preferire un’alimentazione sana ed equilibrata tutti i giorni.
L’unico caso in cui può essere d’aiuto e successivamente ad eccessi alimentari, che dovrebbero essere comunque i meno possibili (concessi solo natale e capodanno 😜).

4) MANGIARE DI GIORNO

Quando il nostro apparato digerente è più efficiente, così eviteremo di incorrere in gonfiori serali e sonni disturbati.

5) MASTICARE BENE

Un proverbio cinese afferma “lo stomaco non ha denti”…ecco quindi che ciò che non mastichiamo andrà ad aggiungere lavoro per lo Stomaco, il Pancreas e gli intestini con possibili conseguenze quali gastrite e cattivo assorbimento dei nutrienti.

6) MANGIARE IN UN AMBIENTE RILASSATO

Mettiamo da parte cellulari, televisioni, lavoro e conversazioni spiacevoli. Qui e ora! Siediti e goditi il tuo pasto assaporandone gusto,  consistenza e profumo.

7) BERE POCO DURANTE I PASTI

Per non diluire eccessivamente i succhi gastrici con conseguente rallentamento della digestione. Meglio bere lontano dai pasti in base al senso di sete e usando come riferimento per le quantità il colore delle urine serali (dovrebbero essere piuttosto diluite ma non trasparenti!).

8) NON ASSUMERE CIBI FREDDI DA FRIGORIFERO

Meglio preparare il cibo con un po’di anticipo e lasciare che si porti a temperatura ambiente.
Si, vale anche per l’acqua!

9) FARE UNA PASSEGGIATA DOPO I PASTI

per stimolare ulteriormente i processi digestivi; secondo la Medicina Cinese infatti la Milza (organo deputato alla trasformazione del cibo in sostanze preziose come Qi, Liquidi e Sangue) è collegata al tono muscolare.

10) PREFERIRE ALIMENTI LOCALI E DI STAGIONE

“L’uomo è il microcosmo nel macrocosmo”.
Viviamo in un mondo in continuo cambiamento (giorno/notte, l’alternarsi delle stagioni, giovinezza/vecchiaia…) e noi non siamo da meno!

11) CUCINARE DA SOLI I PROPRI PASTI

In questo modo saremo sicuri degli ingredienti utilizzati evitando cibi “pasticciati” o di dubbia provenienza.
Inoltre cucinare stimola la creatività e l’appetito ancor prima di sedersi a tavola.

12) UTILIZZARE SPEZIE ED ERBE AROMATICHE

Abbiamo la fortuna di abitare in una terra con un infinità di aromi, e allora usiamoli! Questi aggiungono sapore, micronutrienti e inoltre stimolano ulteriormente i processi digestivi.

 

Margherita Carli

Margherita Carli

Dott.ssa in Scienze Motorie e Operatrice Olistica specializzata in Alimentazione Energetica secondo la Medicina Tradizionale Cinese Integrazione Fitoterapica Fiori di Bach

    Margherita Carli ha 6 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Margherita Carli

    Margherita Carli
    EnglishItalian