La Tecnica Metamorfica

La Tecnica Metamorfica  nasce  dalla ricerca, iniziata negli anni ’60 dal naturopata inglese Robert St. John, sui bambini autistici e affetti da sindrome di Down per stimolarne la forza vitale e le trasformazioni comportamentali.
St. John intuisce che stimolando con leggera pressione i punti riflessologici dei piedi e delle mani corrispondenti alla colonna vertebrale e della testa si agisce sulla memoria di percezioni e sensazioni che spesso rimangono inconsce e che determinano blocchi emozionali ed energetici.
Le cellule del nostro corpo sono impregnate delle esperienze della nostra vita, dal concepimento alla nascita.
Gli eventi vissuti durante la gestazione sono  quelli che influenzano il nostro modo di essere e di comportarci.
È l’insieme di queste memorie che può essere trasformato stimolando la nostra capacità di autoguarigione fino alla metamorfosi, al cambiamento, attraverso la propria forza vitale.
La Tecnica Metamorfica è un semplice approccio verso la trasformazione e la realizzazione del proprio potenziale creativo.
Il terapeuta non è altro che un catalizzatore della forza vitale della persona ricevente, senza dirigerla, senza canalizzarla.
Il lavoro è concentrato sui punti di testa, mani e piedi che costituiscono tre aree di comunicazione con l’esterno e corrispondono alle tre azioni primarie: pensiero, azione e movimento.
Si comincia dai piedi, inteso come movimento, radicamento della vita, si prosegue con le mani, intese come azione e si conclude con la testa ossia il pensiero.
Il trattamento consiste in un leggero sfioramento, tramite i polpastrelli delle dita o del pollice, in su e in giù lungo il riflesso della colonna vertebrale dall’alluce al calcagno.
A seguire sulle mani e si conclude con lo stesso sfioramento della zona della testa indicata nella mappa.
La durata delle sedute è di venti minuti per piede, dieci minuti per mano, cinque minuti per la testa.
La frequenza è di una volta la settimana con persone che conducono una vita attiva.
Sui bambini sono sufficienti dieci minuti al giorno.


Mappa del piede – corrispondenze con le settimane di gestazione

Mappa delle mani e della testa – corrispondenze con le settimane di gestazione

Dott.ssa Valeria Romano
Naturopata, Riflessologa, erborista e fitoterapeuta, esperta in alimentazione ed intolleranze
romanovale@libero.it

EnglishItalian